La Chandeleur: ovvero il giorno delle crêpes

 

Oggi è il 2 Febbraio e qui in Francia si festeggia “La Chandeleur“.

Come molte delle feste francesi (Les 13 desserts de Noël o la Galette des rois), anche questa ha un forte simbolismo religioso e si festeggia 40 giorni dopo Natale: rappresenta la purificazione della Vergine dopo il concepimento di Gesù. In Italia l’equivalente della festa della Candelora che però normalmente non si festeggia in maniera particolare. Mentre negli U.S.A. è rappresentata dal famoso giorno della marmotta (se non avete già visto il divertente film con Bill Murray, fatelo immediatamente!).

Qui ed in molti altri paesi francofoni, si celebra invece con una cosa che più francese non si può, ovvero le crêpes. Sembra che i francesi non riescano a fare a meno di trasformare ogni festa in una scusa per mangiare, il che comunque è un’abitudine molto diffusa anche in Italia, per cui lungi dal criticare tale usanza. Soprattutto perchè io adoro le crêpes! =)

La simbologia vuole che questi dischi dorati rievochino il sole che ritorna a splendere dopo l’inverno e quindi il prossimo arrivo della primavera. In realtà l’idea delle crêpes sembra nata a partire da papa Gélasio I, che le fece distribuire ai pellegrini che giungevano a Roma nel giorno della Candelora.

La tradizione vuole che si preparino le crêpes,  tenendo nella mano con cui si scrive una moneta e che si girino facendole saltare in padella con l’altra mano. Se siete così abili e l’operazione va a buon fine senza spargimento di crêpes su muri o pavimento avrete fortuna per l’anno a venire. Se proprio non ve la sentite o rischiate di tappezzare la cucina di crêpes potete sempre ripiegare su questo simpatico gioco online.

Trattandosi di una festa molto antica ci sono diversi proverbi francesi riguardanti  “La Chandeleur” di cui molti a sfondo “meteorologico”, così come non mancano le filastrocche per i bimbi, come la seguente:

C’est la chandeleur

C’est la chandeleur, c’est la chandeleur
la crêpe danse dans la poêle
la poêle danse avec la crêpe
la crêpe saute dans la poêle
la poêle saute avec la crêpe
hop, retournons nous (bis)

C’est la chandeleur, c’est la chandeleur
la crêpe glisse dans la poêle
la poêle glisse avec la crêpe
la crêpe saute de la poêle
la poêle saute avec la crêpe
hop, regalons nous (bis)

Non vi resta altro che preparare le vostre crêpes, salate o dolci che siano. Io ho in mente una produzione delle mie preferite: crêpes con fragole e cioccolato e crêpes nutellà. La dieta post-natalizia sembra dovrà aspettare ancora…Qui in Francia è davvero impossibile con tutte queste caloriche e ravvicinate festività!

E le vostre crêpes preferite quali sono?  Se volete scoprire nuove ricette vi rimando ai racconti di Sigrid che vive in Italia, ma è belga e giustamente festeggia ogni anno nella sua cucina. Se invece non vi va di cucinare, ma volete comunque onorare la festività, qui a Nizza potete fare un salto all’ottima Creperie Le Trimaran.

****

Today is February 2 and, here in France, is celebrated “La Chandeleur“.

How many of the festivities in France (Les 13 desserts de Noël or Galette des Rois), this has a strong religious symbolism and is celebrated 40 days after Christmas. It represents the purification of the Virgin after the conception of Jesus.

In Italy the equivalent of Candlemas that isn’t normally celebrated in a particular way. While in the U.S.A. is represented by the famous Groundhog Day (if you have not already seen the entertaining film with Bill Murray, do it immediately!).

In France but also in many other French-speaking countries,”La Chandeleur” is celebrated with a thing that cannot be more french: crêpes. It seems that the French turn every festivity into an excuse to eat, which is still a widespread habit in Italy, so far from criticizing this practice. Especially because I love crêpes! =)

The symbolism of these golden disks remember that the sun is shining brightly again after the winter and then the coming spring. Actually the idea of crêpes seems born fromPope Gelasius I, who had distributed to the pilgrims who came to Rome on the day of Candlemas.

The tradition is to prepare crêpes, taking a coin in your writing hand and turn the crêpe in the pan with your other hand. If you’re so clever, and the operation is successful without the shedding of crêpes on walls or floor you will have luck for the coming year. If you  risk papering the kitchen of crêpes you can always use this nice online game.

Since this celebration is very old, there are several french proverbs about “La Chandeleur” many of them about “weather” theme, as there are rhymes for children, such as the following:

C’est la chandeleur

C’est la chandeleur, c’est la chandeleur
la crêpe danse dans la poêle
la poêle danse avec la crêpe
la crêpe saute dans la poêle
la poêle saute avec la crêpe
hop, retournons nous (bis)

C’est la chandeleur, c’est la chandeleur
la crêpe glisse dans la poêle
la poêle glisse avec la crêpe
la crêpe saute de la poêle
la poêle saute avec la crêpe
hop, regalons nous (bis)

There is nothing more than prepare your crêpes, savory or sweet that they are. I have in mind a production of my favorites: crêpes with strawberries and chocolate and nutellà crêpes. The post-Christmas diet seems to have to wait again … Here in France it is really impossible with all these caloric and close holidays!

And which is your favorite crêpes? If you want to discover new recipes I would refer you to the stories of Sigrid who lives in Italy, but is Belgian and celebrates every year in her kitchen. But if you prefer to not cook at all, but you want to honor the feast anyway, here in Nice you can try the good Creperie Le Trimaran.

About these ads

Informazioni su Cappuccino e Baguette

http://about.me/cappuccinoebaguette Vedi tutti gli articoli di Cappuccino e Baguette

6 responses to “La Chandeleur: ovvero il giorno delle crêpes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 703 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: